Game rules

Nonostante i nostri continui sforzi per mantenere il regolamento il più completo e aggiornato possibile, siete comunque tutti invitati a controllare regolarmente eventuali aggiunte e/o news, senza dimenticare di verificare quali siano le eccezioni applicabili caso per caso. Vi ricordiamo che regole sono da considerarsi linee guida per l'attività e che le decisioni degli admin sono insindacabili, anche nel caso in cui differiscono tra un episodio ed un altro. In caso di dubbi o suggerimenti potete inviare un support ticket.

1. Regolamento Globale Rainbow Six Siege

Lo Staff si riserva il diritto di modificare, rimuovere o correggere le regole presenti in questo documento. Inoltre, lo Staff si riserva il diritto di giudicare, di volta in volta, casi non supportati o non specificati in questo documento, o di prendere decisioni in contraddizione con le seguenti regole, per preservare l’integrità e il fair-play della competizione.

1.1. Players

1.1.1. Eleggibilità

Chiunque abbia attualmente un ban da Ubisoft per Rainbow Six Siege è interdetto alla partecipazione di qualsiasi torneo ESL su Rainbow Six, anche quelli con premi messi in palio da Ubisoft o qualsiasi qualificazione ad eventi riguardanti Rainbow Six promossi da Ubisoft. Questa interdizione durerà fintanto che il ban non sarà revocato.

1.1.2. Requisiti e Gameaccount

Tutti i giocatori devono associare un gameaccount valido al proprio profilo ESL prima dell'inizio del torneo. Un gameaccount associato dopo l'inizio del torneo verrà considerato come gameaccount errato.

Protest relativi a gameaccount mancanti o errati, oppure all'ingresso nel team di giocatori dopo l'inizio della cup, devono essere aperti prima dell'inizio della fase di preparazione del secondo round.

Il match è considerato live nel momento in cui viene completata la fase di ban degli operatori. Protest riguardanti questi argomenti aperti dopo l'inizio del terzo round potrebbero essere rifiutati per permettere il prosieguo della partita.

Piattaforma Tipo di Gameaccount
PC Uplay
Xbox One Xbox Account
Playstation 4 PSN Online ID

1.1.3. Problemi tecnici

I giocatori sono responsabili del loro hardware, del software e della loro connessione ad internet. I match non verranno spostati o sospesi temporaneamente in caso di problemi tecnici. Se un team non è in grado di continuare a giocare con il numero minimo di giocatori richiesto (v. 1.4.1. Crash di un giocatore), sarà costretto a dare forfait.

1.1.3.1 Connessione

Ogni giocatore è tenuto ad avere il miglior ping possibile in gioco, tutti i download non necessari al completamento match devono essere messi in pausa. L'abuso di questa regola può portare alla squalifica del team.

Gli incontri saranno ospitati sui seguenti server in base alla regione del torneo:

  • EU: WEU
  • NA: CUS
  • LATAM: SBR

E’ possibile cambiare il centro dati in uno diverso da quelli elencati, solamente se entrambi i team sono d’accordo. L’amministrazione del torneo deve essere informata di tale accordo.

Se uno dei team dovesse riscontrare problemi di connessione legati al centro dati impostato di default, l’amministrazione del torneo può decidere un centro dati differente nel quale verrà ospitata la lobby.

1.1.3.2. VPN e/o altri strumenti

Qualsiasi software che impatti e/o influenzi la connessione è severamente proibito, inclusi software attivi o in esecuzione in background. L'uso di VPN e/o altri strumenti per manipolare la connessione porta ad una squalifica istantanea e all'attribuzione di 4 punti di penalità per il giocatore e la squadra.

1.1.3.3. Ping Elevato

Il ping limite per un match su ESL è di 130 ms. Se un giocatore ha un ping elevato (>130 ms) bisogna provare ad effettuare un rehost, prima di aprire un protest. Siate sicuri che la partita sia hostata su un server dedicato. Nel caso in cui, dopo aver effettuato il rehost, il player abbia ancora un ping maggiore di 130 ms, è possibile aprire un protest. Il ping elevato conta nel caso in cui il player abbia il ping fisso a 130+ms. Nell'apertura di un protest per ping elevato, il match non deve essere finito e il team che ha aperto il protest deve fornire almeno 3 screenshots della scoreboard ottenuti nella fase di azione di due round diversi.

1.1.4. Comportamento antisportivo

Per poter garantire un’esperienza piacevole e ordinata, è essenziale che tutti i giocatori mantengano un atteggiamento di sportività durante gli incontri. Violazioni di questa regola verranno punti con l’assegnazione di punti penalità (fino a 6 punti penalità).

Ogni giocatore dovrebbe partecipare rappresentando il proprio team al meglio delle proprie capacità. Qualsiasi comportamento risulti danneggiare il clima di fair-play verrà considerato antisportivo e verrà punito in base alla gravità dell’accaduto da parte dell’amministrazione del torneo. Questo include, ma non si limita a, spam, insulti, troll e comportamento antisportivo in generale nei confronti di altri giocatori, di team, di caster o dello staff.

1.1.4.1. Proibiti su PC

Ogni alterazione dei file di gioco tramite l’utilizzo di interfacce grafiche personalizzate o di qualsiasi altro programma di terze parti sono severamente proibite e potrebbero essere considerate cheating.

Inoltre, è proibito l’utilizzo di qualsiasi overlay in-game che riveli la percentuale di utilizzo delle risorse del sistema (esempio: Nvidia SLI display, Rivatuner Overlay, Nvidia Profile Inspector). Overlay che mostrano solamente la quantità di frame per secondo (FPS) non sono proibiti e possono essere utilizzati.

L'uso dei seguenti programmi è considerato cheating: Multihacks, Wallhack, Aimbot, Modelli colorati, No-Recoil, No-Flash, Macro, modifiche audio e modifiche grafiche tramite strumenti di terze parti. Questi sono solo esempi, altri programmi o metodi possono essere considerati anche come cheats.

1.1.4.1.2. Macchine Virtuali

I giocatori non sono autorizzati ad utilizzare macchine virtuali di alcun genere. Questo include, ma non si limita a, Hyper-V, VM Ware, o VirtualBox. Se questi programmi dovessero essere rilevati durante un incontro, è necessario aprire protest, e il team colpevole verrà squalificato. Inoltre, verranno assegnati 2 punti penalità al team e al giocatore colpevole.

1.1.4.1.3. Software di controllo remoto

I giocatori non sono autorizzati a eseguire programmi che offrono il controllo remoto, come Teamviewer o altri programmi simili. Se questi programmi dovessero essere rilevati come attivi durante un incontro e ci sono prove sufficienti di un utilizzo disonesto di tali programmi, è necessario aprire protest, e il team colpevole verrà squalificato. Inoltre, verranno assegnati 2 punti penalità al team e al giocatore colpevole. Software usati principalmente per la comunicazione, includendo ma non limitandosi a Discord e Skype, sono concessi. L'utilizzo di altri software non citati qua è concesso solamente dopo aver informato l'admin team.

1.1.4.2. Proibiti su Console

Qualsiasi modifica agli indicatori, alle icone, alle skin, alla scoreboard e ai mirini è severamente vietata. Sono ammessi solo i modelli ufficiali. Se un giocatore gioca con file personalizzati (non modelli) o file rimossi che sono stati installati nel gioco, questo sarà penalizzato con due punti di penalità per giocatore. Se un giocatore gioca con modelli personalizzati, questo sarà penalizzato con 6 punti di penalità per giocatore e l'avversario della partita può richiedere una rivincita in caso di ladder. In una cup (Go4) o in un campionato, verrà assegnata la vittoria a tavolino al team avversario.

Se si sospetta che un giocatore utilizzi un dispositivo illegale per utilizzare Mouse e tastiera, è necessario fornire prove sufficienti. Avere una sensibilità alta non prova automaticamente l'uso di mouse e tastiera.

1.1.5 Premi

Per poter reclamare i premi, ogni giocatore deve rispondere correttamente a tutti i requisiti elencati nel torneo e deve rispettare le regole. Ogni team è responsabile della propria lineup e deve assicurarsi che tutti i 5 membri che prendono parte al match siano correttamente registrati. Per poter ricevere il premio i match di qualificazione devono essere giocati. Team che sono stati squalificati o hanno abbandonato il torneo perderanno il diritto a reclamare il premio. I premi verranno assegnati basandosi sulla lineup che ha preso parte alla maggioranza degli incontri.

Vendere o scambiare i premi ricevuti, così come il semplice tentativo, è severamente proibito. Questo include, ma non si limita a, contenuti in-game, come ciondoli o crediti, o codici ESL premium. Ogni violazione di questa regola verrà punita con un blocco del giocatore a cui è stato assegnato il premio.

1.2. Regole dei team

1.2.1. Roster

Il roster di un team deve essere composto da almeno tanti giocatori ammissibili quanti indicati nei requisiti del torneo nella pagina dell informazioni. Ogni cambio del roster deve essere effettuato prima dell’inizio del torneo; in un torneo a singola o doppia eliminazione questo corrisponde, generalmente, con la creazione del bracket.

Il team su ESL Play non deve essere modificato o cambiato in alcun modo durante l’intera durata del torneo. I team sono autorizzati a schierare solamente giocatori presenti nel loro roster su ESL Play, che abbiano un gameaccount che sia stato registrato correttamente prima dell'inizio del torneo. Giocatori entrati nel team successivamente all’inizio del torneo, non registrati nel team o in possesso di gameaccount diversi da quelli indicati sul sito non potranno partecipare al torneo.

Tutti i match possono iniziare solo dopo lo schieramento, da parte di entrambi i team, di un roster completo, in base a quanto stabilito nei requisiti del torneo.

1.2.2. Sostituzione dei giocatori

E’ concesso sostituire dei giocatori solamente prima che il match sia iniziato. Non appena tutti i giocatori si saranno uniti alla lobby, i team saranno considerati pronti per giocare, e ulteriori sostituzioni non saranno permesse. Eccezioni potrebbero essere concesse solo da un admin tramite protest. I team sono autorizzati a sostituire dei giocatori solo durante il cambio di mappa, durante degli incontri Best of 2 o Best of 3. Tali sostituti devono comunque essere entrati nel team prima dell’inizio del torneo.

1.2.3. Stranieri nei team

Ogni team può schierare un massimo di due giocatori stranieri in ciascun match giocato. Per straniero si intende un giocatore non italiano e non residente in Italia. Sono esclusi dal conteggio degli stranieri nel team giocatori che:

  • sono stranieri MA risiedono in Italia;
  • sono italiani MA risiedono all’estero.

1.3. Regole del torneo

1.3.1. Impostazioni per il torneo

Tutti i giocatori devono seguire le impostazioni stabilite e le regole. Accordi che differiscono da esse non sono concessi e non saranno tollerati a meno che non vengano approvati da un admin tramite un protest.

1.3.2. Map Veto e diritti di Host

I ban delle mappe devono essere fatti tramite il sistema di veto delle mappe nella pagina del match.

La squadra con il seed più alto (numero più basso nel bracket) ottiene l’host della lobby. La lobby deve essere hostata su un server dedicato. La posizione del server dedicato deve essere decisa in base all'impostazione predefinita (basata sul ping). Chi ha il seed più basso e più alto? Esempio: Seed Number

La squadra che ha bannato l’ultima mappa in una Best of 1 (Bo1) NON ha il diritto di scegliere se iniziare come attaccante o difensore, il team potrà scegliere il side solamente per l’overtime, e ciò deve essere impostato correttamente prima dell'inizio del match.

Durante una Best of Three (Bo3), ciascuna squadra può scegliere se iniziare come attaccante o difensore nella mappa scelta dall'altra squadra. La squadra A sceglie la mappa e la squadra B può scegliere il lato iniziale su quella mappa, mentre la squadra A può scegliere il lato da cui iniziare durante l’overtime. Sulla mappa scelta dalla squadra B, la squadra A può scegliere il lato da cui iniziare mentre la squadra B può sceglierlo durante l’overtime.I lati nell'ultima mappa in un Best of 3 vengono scelti dalla squadra con la migliore differenza round nelle mappe precedenti. In caso pari differenza di round, un lancio della moneta determinerà quale squadra avrà il diritto di scegliere il side di partenza. Se è necessario ulteriore aiuto con il lancio della moneta, è necessario aprire un protest. La squadra che non decide il lato di partenza decide il lato di partenza negli straordinari.

Quando una squadra ha tutti i suoi giocatori nella lobby, vengono considerati come pronti e la partita, considerando che entrambi i team sono completi, può essere avviata.

1.3.3. No show

Se il vostro avversario non è pronto a giocare dopo 15 minuti (ad esempio, nessuna mappa è stata bannata e nessuna comunicazione è avvenuta) dal momento in cui entrambi i team sono approdati al match in questione, è necessario aprire un Protest Ticket. A seconda delle circostanze, l’Admin Team assegnerà un tempo aggiuntivo. Ritardare il torneo comporterà la squalifica. Non deve essere inserito nessun risultato nel match, pena la sanzione per risultato falsificato.

1.3.4. Forfeit

Se un partecipante decide di dare forfait, rinuncerà automaticamente a tutti i premi e i punti in palio. Per ritirarsi da un match è necessario che il team apra un protest e lo confermi al suo interno.

1.3.5. Posticipare un match

Ogni match che inizi prima delle 23:00 (CET per tornei in Europa, EDT per tornei in America del Nord e BRT per quelli in America del Sud) deve essere giocato nel giorno del torneo.

Match dove uno dei team (o entrambi) avanzano dopo questa scadenza possono essere spostati al giorno successivo. I team devono aprire un protest e trovare un accordo sull’orario.

Se solo i match della Gran Finale e della Finale per il 3°/4° posto devono essere spostati, eccezionalmente, essi possono essere posticipati fino a tre giorni dopo la data di inizio del torneo, previo approvazione di un admin tramite protest.

Se entrambi i team decidono di giocare nel giorno del torneo un match dopo le 23:00, possono farlo, ma un match iniziato dopo questo orario deve essere giocato fino alla conclusione. In ogni caso, se dovessero esserci dei problemi, l’admin team potrebbe non essere reperibile.

1.3.6. Protests

Se una situazione irregolare si verifica, che sia o meno descritta in questo regolamento, il team che se ne accorge deve interrompere immediatamente l’incontro e informare gli amministratori a riguardo. Se il team non ferma l’incontro e continua a giocare, risulterà d’accordo con l’irregolarità e il risultato dell’incontro non verrà modificato.

Inoltre, perderà ogni diritto ad aprire un protest riguardo tale situazione dopo la conclusione del match. I protest devono essere aperti immediatamente o potrebbero essere rifiutati, a seconda delle circostanze.

Eccezione a tale regola sono i protest aperti riguardo MOSS, Wire-Anticheat o accuse di cheating tramite timetable.

Solo ai giocatori/teams coinvolti nella sfida è permesso aprire un support/protest ticket.

1.3.7. Inserimento del risultato

Entrambi i team sono responsabili del corretto inserimento del risultato sul sito ESL. Per questo motivo, entrambi i team sono tenuti a salvare degli screenshot, al termine dell’incontro, dove siano visibili il numero di round vinti e i componenti per ciascun team, per poi caricarlo all’interno della pagina del match. Se ci dovesse essere un problema riguardo l’inserimento del risultato, dovete aprire un protest, affinché lo staff possa prendere una decisione in base alla situazione. Questa decisione potrebbe anche portare alla squalifica di entrambi i team, nel caso in cui non ci fossero prove sufficienti per determinare un vincitore.

I risultati finali devono contenere il numero di mappe vinte, e non il numero di round. Il risultato finale apparirà quindi così:

  • nel caso di match Bo1: 1-0; 0-1;

  • nel caso di match Bo2: 2-0; 1-1; 0-2;

  • nel caso di match Bo3: 2-0; 2-1; 1-2; 0-2.

Un risultato inserito prima che il match sia giocato completamente verrà considerato come Risultato Falsificato e verrà punito in base al regolamento. Questo potrebbe portare anche alla squalifica di uno dei due team.

Esempio di screenshot corretto: Corretto#1

Esempio di screenshot scorretto: Scorretto#1 & Scorretto#2 & Scorretto#3

1.3.7.1. Match media

Tutti i matchmedia (screenshot, demo, MOSS, ecc.) devono essere conservati per almeno 14 giorni. Generalmente, bisognerebbe caricarli nella pagina del match il prima possibile. Falsificare o manipolare un matchmedia è proibito e comporterà punizioni severe. Ciascun matchmedia dovrebbe essere nominato in maniera chiara, indicando ciò a cui si riferisce. Non è possibile aprire un protest o un support ticket per lamentarsi di una nomenclatura non corretta. Tuttavia, nel caso in cui un admin dovesse essere ostacolato nel suo lavoro a causa di una nomenclatura errata, potrebbe essere assegnata una penalità.

1.3.7.2 Risultato Falsificato

E’ concesso inserire un risultato solamente quando il match è stato completato ed è stato giocato. Aggiungere un risultato fasullo o prima che il match sia terminato può portare alla squalifica del team. Inserire un risultato non valido (v. 1.3.7. Inserimento del risultato) potrebbe comportare una penalità.

Se un team si assegna la sconfitta in maniera autonoma, il match verrà chiuso automaticamente. Se un team inserisce, invece, un risultato a proprio favore, l’avversario avrà 15 minuti di tempo per accettare il risultato o per aprire un protest. Se nessun protest viene aperto, il match verrà chiuso automaticamente al termine del periodo indicato.

1.3.7.3 Match chiusi

Entrambi i partecipanti perdono il diritto di aprire un protest dopo che il match è stato chiuso. Un match chiuso rimarrà tale, a meno che un rappresentante di ESL non reputi che debba essere riaperto. In caso un risultato sbagliato venga inserito e accettato successivamente da entrambi i partecipanti, l’amministrazione del torneo si riserva il diritto di non agire in alcuna maniera. Eventuali protest o support ticket non verranno presi in considerazione e verranno chiusi immediatamente.

L’unica eccezione a questa regola sono eventuali protest relativi a file MOSS/Anticheat e accuse di imbroglio (v. 1.6. Cheating) con timetable annessa.

1.3.8. Squalifica

Tutti i match del torneo devono essere giocati il prima possibile, non appena entrambi i team vengono aggiunti al match. La data di inizio presente nella pagina del match NON è rilevante in questi casi.

Per ridurre al minimo i ritardi durante lo svolgimento del torneo, lo staff si riserva il diritto di squalificare i team. Questo verrà fatto solamente nel caso in cui i team mostrino una mancanza di interesse nel concludere il match o stiano palesemente temporeggiando. In alcuni casi, la squalifica potrebbe colpire entrambi i team partecipanti all’incontro.

Per prevenire il ritardo nei tornei in formato SWISS, ogni round deve essere giocato entro 90 minuti. Se il match dovesse richiedere più tempo, esso verrà interrotto e verrà assegnato un pareggio. Ogni abuso di questa regola verrà considerato come inganno e verrà punito di conseguenza, anche con la squalifica del team.

1.4. In Gioco

1.4.1. Crash di un Giocatore

Se un giocatore crasha dal server durante il match, il round continuerà ininterrottamente fino alla fine (il round inizia con il primo secondo della fase di preparazione). Se una squadra lascia il match prima che il round sia finito, l'altra squadra otterrà il round. Una volta terminato il round, il giocatore che si è disconnesso sarà autorizzato a rientrare nel server in qualunque momento, oppure si potrà chiedere un eventuale re-host, ma solo prima dell'inizio del round successivo.

La partita è da considerarsi "live" quando inizia il ban degli operatori. Nel caso di un re-host, almeno la metà dei giocatori deve rimanere in partita (3 giocatori in un 5v5, e 2 giocatori in un 3v3), che andrà in ogni caso giocata fino alla fine, decretando un vincitore.

Se questa condizione non potessere essere soddisfatta (anche per problemi di connessione), verrà assegnata la vittoria a tavolino al team che e` in grado di schierare tutti i player richiesti nel server.

Ogni squadra può re-hostare una sola volta per mappa. Se si ripresentato problemi quali ad esempio un giocatore che crasha quando la partita è già stata re-hostata, la squadra deve giocare la partita con i giocatori rimanenti fino alla sua conclusione, sempre mantenendo il requisito della “metà dei giocatori” illustrato in precedenza. Qualsiasi abuso di questa regola sarà considerato come un inganno e comporterà una sanzione della squadra.

Ogni giocatore è responsabile del proprio hardware.

1.4.2. Re-host

I re-host sono possibili fino 30 secondi dall’inizio della fase di azione solo se nessun giocatore è stato ucciso.

Tutti i membri del team che ha richiesto il rehost devono lasciare la partita prima che siano passati i primi 30 secondi della fase di azione. Se i membri della squadra che effettuano il rehost non lasciano tutti la partita entro il tempo stabilito, il round verrà considerato come round perso. Un rehost non deve essere confermato dall'avversario.

Se una squadra lascia il gioco a causa di un protest, questo non conterà come un rehost. Gli Admin ESL possono decidere se più re-host sono appropriati a seconda delle circostanze, ad esempio, se i server Ubisoft hanno problemi.

Se una partita viene interrotta, deve essere ripresa dal punto in cui era stata interrotta, con un re-host. Se un round deve essere rigiocato a causa di un rehost, i giocatori devono scegliere gli stessi operatori, la stessa sesta scelta, gli stessi siti delle bombe e la stesso equipaggiamento.

Il numero di re-host autorizzati dipende dal formato della partita:

  • Bo1: max. 2 re-hosts (1 per team)

  • Bo2: max. 4 re-hosts (1 per team per ogni mappa)

  • Bo3: max. 6 re-hosts (1 per team per ogni mappa)

Se una squadra non riprende la partita entro 10 minuti dal re-host, l’Admin Team deve essere informato tramite un protest. A seconda delle circostanze, l’Admin Team assegnerà un tempo aggiuntivo.

1.4.3. Azioni Proibite

Qualsiasi azione che si traduca in un vantaggio sleale è illegale. Ciò include l'uso di bug e glitch di qualsiasi tipo. Quando una squadra viene sorpresa ad utilizzare bug o glitch, la prima volta, verrà sanzionata con un la perdita del round in cui è stato utilizzato il bug o il glitch, a partire dalla seconda violazione di questa regola, la squadra verrà invece squalificata.

1.4.3.1 Operatori vietati

Gli operatori vietati a causa della rotazione dell'operatore o del formato del torneo (es. Vanilla Open Cups) possono essere trovati all'interno delle schede "Info" o "Regole" di ogni torneo e non possono essere scelti nella fase di azione di una partita.

Nel caso in cui la tua squadra avversaria stia giocando con un operatore vietato in fase di azione, deve essere aperto un protest con uno screenshot in cui sia chiaramente visibile l'operatore durante la fase di azione.

Operatori attualmente vietati:

  • Oryx

  • Iana

Giocare con un operatore vietato causa la perdita del round in cui è stato utilizzato. Un ulteriore utilizzo di operatori non consentiti può comportare la squalifica.

1.4.3.2. Skins vietate

Le skins che sono presenti nella lista sono vietate, non è permesso l'utilizzo delle seguenti skin in alcun match relativo ad ESL Play (I ciondoli sono esclusi). Skins attualmente vietate:

  • Outbreak Collection
  • Wind bastion Bundle
  • Blood orchid Bundle
  • Twitch & Valkyrie Elite
  • Ember Rise bundle
  • Seared Flats bundle
  • Satellite bundle
  • Wanderer Bundle
  • Desolate Bundle

Nel caso in cui la tua squadra avversaria stia giocando con una skin vietata, deve essere aperto un Protest Ticket con uno screenshot dove sia visibile l'utilizzo della skins vietata con il nome del giocatore visibile.
La squadra di tale giocatore riceverà una penalità in base all'elenco seguente.

  • Prima Violazione - Avvertimento nel Match
  • Seconda Violazione - Round Perso
  • Terza Violazione - Squalifica

1.4.3.3 Bug e Glitch

Di seguito un elenco di meccaniche di gioco volontarie ed involontarie, marcate come concesse oppure come vietate. Ogni situazione accaduta nel match che non è presente in queste liste verrà valutata di volta in volta. Generalmente, verrà giudicata usando il buonsenso.

AZIONI NON CONCESSE:

  • usare lo specchio nero di Mira per scavalcare;

  • posizionarsi sul bordo di una finestra in modo da non essere rilevati all’esterno;

  • utilizzare uno scudo per salire sul bordo di una finestra in modo da non essere rilevati all’esterno;

  • posizionarsi in punti dove si può sparare senza poter essere colpiti;

  • sparare attraverso superfici che normalmente non possono essere attraversate da proiettili;

  • penetrare attraverso muri, oggetti, o superfici in un qualsiasi momento;

  • impedire lo scavalcamento di una finestra utilizzando uno scudo antiproiettile;

  • posizionare una Black Eye di Valkyrie in un punto dove non può essere vista o distrutta;

  • Posizionare un Occhio del male di Maestro su un’esca di Alibi.

Utilizzare i bug e glitch Using elencati comporterà una sconfitta nel round in corso per il team che compie tali azioni. Penalità più severe potrebbero essere applicate se un team ripete questi comportamenti durante la durata del torneo.

AZIONI CONCESSE:

  • qualsiasi posizione accessibile senza penetrare attraverso superfici/oggetti/muri indistruttibili e dalla quale si può uscire senza penetrare attraverso superfici/oggetti/muri indistruttibili, nella quale si può essere visti e colpiti normalmente;

  • scavalcare uno scudo;

  • posizionarsi sul bordo di una finestra ed essere rilevati all’esterno;

  • utilizzare uno scudo per salire sul bordo di una finestra ed essere rilevati all’esterno;

  • piazzare le cariche di Thermite e Hibana ovunque il gioco lo permetta;

  • utilizzare un compagno per scavalcare;

  • piazzare il disinnesco lontano dalla bomba;

  • utilizzare equipaggiamento o disinnescare attraverso superfici distruttibili;

  • distruggere l’intero pavimento di un sito difensivo per impedire il piazzamento del disinnesco;

  • utilizzare granate o dardi fumogeni attraverso i muri.

La direzione del torneo si riserva il diritto di aggiungere, anche in maniera retroattiva, altri bug alla lista dei bug esplicitamente permessi.

1.4.4 Spawnkilling

Non è consentito uccidere un attaccante durante i primi 2 secondi della fase di azione.

Farlo comporterà la perdita del round per il team difensore.

Qualsiasi uccisione che si verifichi dopo 2 secondi dall’inizio della fase di azione è consentita.

1.5. Casting

Commentare e trasmettere un match ESL è concesso solo con l’autorizzazione di un admin di ESL. Per ottenere l’autorizzazione aprite un support ticket almeno 24 ore prima dell’inizio del torneo.

Una lista dei Community Caster ufficiali di ESL è disponibile, insieme alle indicazioni su come diventare uno di essi, qui https://play.eslgaming.com/rainbowsix/streams

1.5.1. Spettatori

Gli spettatori sono permessi solo se entrambi i team acconsentono. Eccezione a questa regola sono gli admin ESL e le persone autorizzate da loro (es. casters o streamer). Non è assolutamente permesso far osservare la partita senza lo specifico consenso dell’admin.

Le squadre dovrebbero permettere di osservare solo alle persone di cui si fidano. Non è permesso aprire un protest durante o dopo il match per lamentarsi di uno spettatore per il quale si aveva già dato il consenso.

Gli Admin ESL sono autorizzati a revocare le autorizzazioni di un Casters o di uno Spettatore in qualsiasi momento, quando sospettano la presenza di ghosting.

1.5.2. Streaming Personale

Lo Streaming Personale è sempre consentito se non viene eseguita alcuna stream da parte di ESL. Se ESL o un Caster Ufficiale sta trasmettono un match, lo streaming personale non è consentito senza un accordo con un amministratore ESL. Lo Streaming Personale di una partita trasmessa da ESL, senza il permesso di un amministratore ESL, può portare alla squalifica dal torneo della squadra o al ban del player che esegue la streaming. ESL consiglia di utilizzare un ritardo nella stream.

Se un giocatore decide di trasmettere il proprio punto di vista (POV), è sua responsabilità prendere provvedimenti contro lo stream sniping, ad esempio con l'uso di un ritardo nella streaming. Lo stream sniping non sarà punito in alcun modo all’interno di un protest!

1.6. Cheating

1.6.1. Accusa di cheating con timetable

Se vuoi accusare un tuo avversario di aver imbrogliato, devi consegnare una timetable in inglese entro 72 ore dalla conclusione del match. La timetable deve essere preparata utilizzando un video in qualità Full HD. Le timetable dovrebbero essere consegnate insieme all’apertura del protest, quindi, per favore, assicurati che siano pronte quando apri il protest. In ogni caso, la timetable può anche essere consegnata più tardi (sempre all’interno della scadenza delle 72 ore), nel caso in cui non fosse stata consegnata all’apertura del protest. L’accusa di imbroglio portata avanti con una timetable non sarà valutata durante l’esecuzione del torneo. Tutte le timetable consegnate in un formato non corretto verranno direttamente scartate.

1.6.1.1. Struttura di una timetable

La timetable deve contenere le seguenti informazioni:

  • nome e link del profilo del giocatore accusato;

  • in-game nickname del giocatore che si vuole far controllare;

  • tipologia, descrizione e nome del cheat di cui si sospetta l’utilizzo;

  • link e nome delle prove video (immagini o clip video);

  • timestamp specifici del video demo che sembrano sospetti, insieme ad una motivazione per cui risulterebbero sospetti, per ciascun timestamp indicato (esempio, perché non sarebbe potuta essere fortuna, udito o skill).

1.6.1.1.1. Esempio

Ho il sospetto che player1 abbia imbrogliato contro player2 perché temeva di perdere l’incontro.

Player link: link al profilo del giocatore.
In game nick: Mister Spock1337
Cheat: aimbot e wallhack/ESP
Link al videolink per scaricare il video dalla pagina del match
Nome video: autoesplicativo

12:21 - mi avvicino di nascosto alla rampa e player1 rimane lì perché “vede” che sto arrivando

14:34 - lancio una granata accecante all’ingresso della stanza mentre player1 si trova lì, pertanto dovrebbe essere accecato, ma invece vede tutto e mi uccide non appena attraverso la porta.

15:01 - raggiungo di soppiatto l’anticamera della postazione radio, il corsshair di player 1 rimane posizionato sulla mia testa.

18:00 - player1 si trova appostato al respawn, guardando verso l’atrio.Silenziosamente mi avvicino dalla direzione opposta, partendo dalla rampa verso la scala. Improvvisamente il suo crosshair si posiziona sulla mia testa e mi spara. Non ha potuto sentirmi.

20:21 - Mentre corro nel corridoio, il mirino di player1 segue perfettamente la mia testa. Nonostante io salti, il suo crosshair continua comunque a seguire la posizione della mia testa.

27:12 - player1 sta mirando l’entrata dell’atrio, mentre io arrivo silenziosamente alle sue spalle. Il suo mirino si posizione istantaneamente sulla mia testa. Reazione incredibile!

30:12 - Lancio una flashbang davanti a player1, ma lui continua a mirarmi senza difficoltà.


2. Impostazioni del gioco

Tutti i match vanno giocati con le seguenti impostazioni:

2.1. Impostazioni Playlist

  • Lista scenario: Modalità Normale

  • Tipo di server: Server Dedicato

  • Voice Chat: Solo team

  • Ora: Giorno

  • Impostazioni HUD: Pro League

2.2. Impostazioni del Match

  • Numero di ban: 4

  • Ban timer: 20

  • Numero di round: 12

  • Scambio Ruolo Attaccanti/Difensori: 6

  • Tempi supplementari: 3 Round

  • Differenza punteggio nei supplementari: 2

  • Cambio di ruolo nei supplementari: 1

  • Parametro rotazione obiettivo: 2

  • Rotazione tipo di obiettivo: Round giocati

  • Rientro unico assalitore: On

  • Timer fase di pick: 15

  • Sesta scelta: On

  • Timer sesta scelta: 15

  • Timer fase di rivelazione : 5

  • Handicap danni: 100

  • Danni fuoco amico: 100

  • Fuoco amico inverso: Off

  • Atterramento: 20

  • Scatto: On

  • Lean: On

  • Replay morte: Off

2.3. Modalità di Gioco: Bombe

  • Durata piazzamento: 7

  • Durata disinnesco: 7

  • Durata innesco: 45

  • Defuse Carrier Selection: On

  • Durata fase preparatoria: 45

  • Durata fase azione 180

2.4. Operatori

  • Oryx e Iana non sono consentiti!

  • Tutti gli altri operatori sono consentiti.

2.5. Mappool

  • Theme Park

  • Border

  • Club House

  • Coastline

  • Kafe Dostoyevsky

  • Villa


3. MOnitor System Status (MOSS)

MOSS non è obbligatorio in Open Ladders o Open Cups!

MOnitor System Status (MOSS) è obbligatorio per tutti i giocatori per l’intera durata dei match nelle Go4 e nei tornei Major, senza alcuna eccezione. Se un giocatore non è in grado di far funzionare correttamente MOnitor System Status (MOSS), non potrà prendere parte agli incontri del torneo.

Nel caso di file MOSS mancanti i giocatori/team verranno puniti a seconda delle circostanze:

la prima violazione comporterà in un avviso ufficiale, valido per 3 mesi. Un altro file MOSS mancante durante il periodo di validità dell’avvertimento comporterà una squalifica.

File MOSS corrotti, difettosi o incompleti verranno considerati come file MOSS mancanti e verranno puniti allo stesso modo. file MOSS con 2 o più round mancanti o con più del 50% degli screenshot neri o non visibili conteranno come incompleti e mancanti.

Manipolare MOSS o file MOSS è severamente proibito e verrà considerato come imbroglio cheating.

3.1. Caricare file MOSS

E’ obbligatorio caricare file MOSS entro 10 minuti dal termine dell’incontro. Se uno dei file manca dopo 15 minuti bisogna aprire un protest. In seguito all’apertura del protest, verrà concesso ai giocatori del tempo aggiuntivo per caricare i file MOSS mancanti.

Se i giocatori non avranno caricato i file MOSS entro la scadenza assegnata, i giocatori in questione e il loro team riceveranno 3 punti penalità e il match verrà cancellato, se il match appartiene ad una ladder. Se ciò avvenisse durante una coppa o un torneo, i giocatori e il team riceveranno un avvertimento ufficiale valido per 3 (tre) mesi. I team che hanno già ricevuto un avvertimento verranno squalificati.


4. ESL Anti-Cheat

ESL Wire Anti-Cheat è lo strumento Anti Cheat di ESL e ogni giocatore è obbligato ad utilizzarlo per tutta la durata dell’incontro in ogni match, senza eccezioni. Se un giocatore non riesce ad utilizzare ESL Wire Anti-Cheat allora non può partecipare ad alcun incontro.

I giocatori/team verranno puniti in caso di file di ESL Wire Anti-Cheat incompleti o mancanti. Sono liberi da questa regola tutti i giocatori che sono in grado di fornire prove (screenshot dell’errore e dell’orario preso dal sito ESL) relative ad un malfunzionamento di ESL Wire Anti-cheat. La prima volta in cui un giocatore non avrà eseguito correttamente il logout riceverà un avvertimento ufficiale, che sia in grado di dimostrare che si è trattato di un errore o no.

Gli avvertimenti per mancato logout sono validi per 3 (tre) mesi.

Un ulteriore mancato logout entro 3 (tre) mesi verrà trattato come aver giocato senza Wire Anti-Cheat e verrà punito di conseguenza.

Se il sito non funziona, rendendo Wire Anti-Cheat inutilizzabile, il match deve essere posticipato.

4.1. Impostazioni di ESL Wire Anti-cheat errate

Logout da Wire mancante: avvertimento.

Log-in di Wire Anti-Cheat mancanti: vittoria a tavolino per gli avversari, o match rigiocato, dove possibile.

Impostazioni del client errate: avvertimento.

Ricevendo 2 avvertimenti durante un periodo di 3 mesi il team verrà squalificato. Ricevendo 2 avvertimenti in match di Ladder o di campionato diversi, il match verrà eliminato.


5. Punti penalità e blocchi

In genere, giocatori e team possono ricevere fino a 6 punti penalità in ciascun incontro, a meno che una singola violazione non comporti una punizione più grave. Se un giocatore o un team ricevono punti penalità per molteplici violazioni, essi vanno sommati insieme.

Un team verrà punito solo una volta per ciascuna violazione, indipendentemente da quanti giocatori sono stati puniti.

5.1. Blocchi

Giocatori che vengono bloccati durante le competizioni sono autorizzati a giocarle fino al termine di esse, ad eccezione di utenti bloccati per:

  • imbroglio/cheating;

  • fake/multi-account;

  • contenuti o comportamenti indesiderati;

  • ringing;

  • underage.

Blocchi che non sono elencati qua permettono al giocatore di continuare la competizione, solo dopo aver informato l'admin team.

5.2. Aggirare blocchi e punti penalità

Nel caso in cui il team corrente abbia blocchi attivi e/o punti di penalità, aggirare gli stessi creando un nuovo team è severamente vietato.

Blocchi e penalità assegnati ad un team cancellato e poi ricreato, verranno trasferiti con un inasprimento a discrezione dell'Admin team.

5.3. Coppe

  • Punti penalità verranno assegnati in determinate circostanze.

  • Dal momento che la cancellazione di un match non è possibile durante le coppe, questa risulterà in una squalifica del team.

5.4. Ladder

  • Nei match Ladder non verrà mai assegnata una vittoria a tavolino, ma ci sarà soltanto la cancellazione del match.


6. Penalità specifiche per il gioco

Matchmedia

Matchmedia mancanti

Player / Team: 1

Matchmedia mancanti con sospetto di cheating/imbroglio

Player / Team: 6 e sconfitta a tavolino

Comportamento antisportivo

Utilizzo di Bug e/o glitch

Player / Team: 2 per utilizzo

Comportamento antisportivo

Player / Team: Fino a 6

Impostazioni

Software di terze parti non permessi

Player / Team: 4 - 6

Impostazioni del server sbagliate

Team: 2 - 4



¹Nei match di coppa o di campionato verranno date vittorie a tavolino e il match non verrà eliminato.

I match verranno cancellati solo se il team/giocatore che ha violato le regole ha vinto l’incontro.


7. Diritti amministrativi

Anche nel caso in cui UBISOFT abbia messo in palio dei premi e autorizzato l’utilizzo del suo marchio durante un torneo ESL, la casa produttrice non è coinvolta nella gestione amministrativa del torneo, che rimane di esclusiva competenza di ESL, alla quale devono essere indirizzate domande e reclami.

Copyright